Il Mercato Italiano dei Viaggi Online

Il Mercato Italiano dei Viaggi Online

Il turismo e’ vitale per l’economia dell’Italia. Nonostante l’attuale crisi economica, il mercato italiano dei viaggi online e’ uno dei piu’ attivi segmenti per l’industria turistica italiana e crescera’ ancora quest’anno. Il trasporto aereo e sorprendentemente quello ferroviario, rimangono i settori piu’ attivi per le vendite online. I tour operator sono stati colpiti duramente dalla crisi economica e dall’influenza A (H1N1) nel 2009. L’industria alberghiera e’ altamente fragmentata e geograficamente dispersa e la maggior parte delle proprieta’ sono indipendenti. Le agenzie di viaggio tradizionali mantengono gran parte del market share. Anche le agenzie di viaggio online hanno iniziato a collaborare con loro: un fenomeno tutto italiano.

Gli Italiani hanno lentamente adottato Internet per comprare viaggi online per ragioni diverse: la banda larga e’ diffusa poco e resta ancora abbastanza cara; gli Italiani sono di natura diffidenti a rilasciare informazioni personali su Internet; le agenzie di viaggio tradizionali sono ancora molto forti sul territorio e vendono la vasta maggioranza dei prodotti riguardanti i viaggi; i tour operator sono stati abbastanza cauti a sfidare i canali tradizionali di distribuzione; l’utilizzo della carta di credito e’ ancora piuttosto basso e la maggior parte delle carte di credito hanno un margine di spesa limitato per mese; la nazione sta invecchiando rapidamente, il che risulta in un lento utilizzo di Internet. E’ curioso che la telefonia mobile abbia un tasso di diffusione tra i piu’ alti in Europa. Se l’uso degli smartphone aumenta, la diffusione di Internet potrebbe crescere esponezialmente e dare un’altra opportunita’ all’industria dei viaggi online.

Il rapporto di PhoCusWright “Online Travel Overview sull’Italia” analizza accuratamente la situazione attuale dell’industria dei viaggi online e cerca di prevedere le tendenze e le dinamiche future del mercato italiano, tenendo in considerazione i principali settori: viaggi aerei, hotel, noleggio auto, trasporto treno, tour operator e agenzie di viaggi online.